Sradicano ulivi in Parco Gargano

L'idea era quella di creare un ampio parcheggio per camion e roulotte e per realizzarla, non hanno esitato a sradicare diverse piante di ulivo su un terreno di circa 5000mq.,nel territorio di Mattinata, in località Valle Carbonara - Sant'Anastasio, in una zona protetta del Parco Nazionale del Gargano. Pertanto, la Procura della Repubblica di Foggia, sulla base di un'indagine dell'Arma dei Carabinieri, territoriale e forestale, ha posto i sigilli al parcheggio abusivo di Mattinata e ha denunciato la proprietaria del terreno e il marito, risultati legati, nel corso delle indagini, da stretti rapporti di parentela ad un noto pluripregiudicato del posto.Secondo quanto accertato dai carabinieri, sul terreno è stato realizzato, senza alcun tipo di autorizzazione, un piazzale adibito a parcheggio mediante lo svellimento di piante di ulivo e lo sbancamento di terreno agricolo, con la realizzazione di tettoie prive di autorizzazione paesaggistica,di permesso a costruire nonché di nullaosta dell'Ente Parco

Altre notizie

Notizie più lette

  1. ManfredoniaNews.it
  2. Foggia Today
  3. Foggia Today
  4. Il Mattino di Foggia
  5. Quotidiano del Molise

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Giovanni Rotondo

FARMACIE DI TURNO

    Gioca con noi con le PINYPON

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...